Tutela del lavoro e della salute

Informazione sulla sicurezza

Pericoli di tipo meccanico / fisico:

Gli utensili da taglio ed i relativi attacchi possono scheggiarsi durante l’impiego.

I trucioli possono raggiungere temperature molto elevate e presentare spigoli vivi. Essi non andranno spostati manualmente. I trucioli possono causare ustioni cutanee e lesioni oculari.

Prima dell’utilizzo, accertarsi che l’inserto e il pezzo da lavorare siano montati correttamente, in modo che non si distacchino durante il processo di lavorazione. Una sporgenza eccessiva può comportare vibrazioni e la rottura dell’utensile.

Indossare sempre equipaggiamenti protettivi di tipo idoneo ed accertarsi che tutti i dispositivi di protezione e tutti i bloccaggi di sicurezza siano presenti ed attivi prima e durante l’attività. Non utilizzare IN ALCUN CASO utensili o prodotti che presentino rotture. In tale caso, il prodotto andrà restituito al Reparto di pertinenza, per farlo riparare, sostituire o riciclare.

Utilizzare dispositivi di protezione o equipaggiamento idoneo, per proteggersi da particelle, quali trucioli o elementi taglienti, che potrebbero distaccarsi. Utilizzare sempre dispositivi di protezione personale di tipo idoneo.

Pericoli causati da polveri e vapori:
I prodotti e gli utensili in metallo duro non andranno affilati, né riaffilati, in assenza di misure di sicurezza volte a catturare le polveri metalliche e ad evitare la polverosità nell’ambiente (ad es. mediante aerazione ed equipaggiamenti protettivi personali). Nelle operazioni quali rettifica, taglio, lavorazione alla fiamma e saldatura di prodotti in metallo duro possono formarsi vapori che, a loro volta, possono essere inalati, inghiottiti o entrare in contatto con gli occhi e la pelle. Polveri e vapori possono causare infiammazioni alle vie respiratorie ed irritazioni al naso, alla gola, alla pelle ed agli occhi. Nelle riviste specializzate è stato segnalato più volte che l’inalazione di polveri di metallo duro può far insorgere malattie polmonari (fibrosi polmonare interstiziale). Uno studio biennale su ratti e topi ha dimostrato che l'inalazione di cobalto provoca il cancro.

Pericoli causati dal contatto con la pelle:
In caso di contatto prolungato con la pelle, gli utensili in metallo duro privi di rivestimento possono causare reazioni cutanee allergiche. Nel manipolare gli utensili in metallo duro, al fine di ridurre al minimo reazioni cutanee allergiche, andrà evitato il contatto diretto con la pelle, ad esempio indossando guanti. È noto che cobalto e metallo duro possono far insorgere allergie, in caso di esposizione ripetuta. In persone particolarmente sensibili, possono inoltre insorgere sintomi asmatici o eczemi.

Per tali ragioni, prima di utilizzare il prodotto, leggere sempre la scheda tecnica di sicurezza o le informazioni di sicurezza relative al prodotto utilizzato.

Misure preventive:

  • Evitare la formazione e l’inalazione di polveri. Utilizzare un dispositivo di aspirazione di tipo idoneo, per mantenere l’esposizione personale entro i limiti consentiti dalla legislazione nazionale.
  • In assenza di aerazione, o comunque di aerazione adeguata, utilizzare allo scopo maschere di protezione delle vie respiratorie di tipo omologato.
  • Evitare il contatto con la pelle. Indossare guanti di tipo idoneo. Dopo la lavorazione, lavare accuratamente la pelle.
  • Indossare indumenti protettivi di tipo idoneo. Lavare gli indumenti secondo necessità
  • Non mangiare, né bere o fumare, nell’area di lavoro. Prima di mangiare, bere o fumare, lavare accuratamente la pelle.
  • All’occorrenza, indossare occhiali protettivi, oppure occhiali con protezione laterale.
  • Indossare sempre dispositivi protettivi di tipo idoneo.
  • Utilizzare le macchine esclusivamente quando tutti i dispositivi di protezione, tutti i bloccaggi di sicurezza e tutti gli altri dispositivi di sicurezza necessari siano presenti e funzionanti.
  • Non utilizzare utensili o prodotti danneggiati.