Carter turbina

Carter turbina con collettore di scarico

Acciaio fuso termoresistente


La produzione di collettori di scarico e carter turbine su un centro di lavoro comporta sfide molto impegnative, per gli utensili come per la macchina.

Tale lavorazione, infatti, richiede massima precisione e resistenza all’usura. Le fasi di lavorazione determinanti sono: la fresatura delle superfici del collettore di scarico e delle cave inerziali, la barenatura del foro principale e la lavorazione della fascetta a V. Per garantire un’elevata vita utensile e processi stabili, nel concepire l’utensile occorre concentrarsi sulla massima stabilità.

Fresatura a sgrossare della superficie del collettore di scarico

La nostra soluzione:
Fresa ettagonale Walter con inserto a fissaggio meccanico bilaterale

  • 14 taglienti
  • Nuovissimo materiale da taglio Tiger·tec® Gold
  • Piastrina d’appoggio, a protezione della sede inserto
  • Lavorazione di acciai al nichel-cromo

I vantaggi per voi:
Elevata vita utensile ed elevate velocità di avanzamento negli acciai al nichel-cromo.


Lavorazione del lato turbina

La nostra soluzione:
Utensile combinato Walter per foratura

  • Esecuzione del foro principale
  • Simultanea: tornitura esterna della flangia per fascetta a V
  • Minor numero di utensili in macchina

I vantaggi per voi:
Lavorazione del foro principale con massima produttività ed elevata sicurezza, grazie al processo stabile e ai ridotti tempi di lavorazione.


Tornitura ad interpolazione: della fascetta a V

La nostra soluzione:
Utensile ad interpolazione Walter

  • 2 taglienti effettivi per la lavorazione di sgrossatura
  • Inserto a fissaggio meccanico a 3 taglienti, dai costi ottimizzati
  • Sistema a cartuccia per torni a doppio mandrino

I vantaggi per voi:
Ridotti costi del materiale da taglio, grazie all’elevata vita utensile e ai brevi tempi di lavorazione.


Finitura della fascetta a V e del profilo interno

La nostra soluzione:
Utensile di tornitura Walter Capto™ con 2 inserti a fissaggio meccanico

  • Lavorazione finale della fascetta a V e del profilo interno con un solo utensile
  • Geometria ottimizzata dell’inserto a fissaggio meccanico, stabile sugli acciai al nichel-cromo

I vantaggi per voi:
Elevata vita utensile e sicurezza di processo, grazie all’eccellente stabilità dell’utensile e degli inserti a fissaggio meccanico.