2016-04-06

Per una lubrificazione mirata, direttamente sotto al truciolo

I materiali inossidabili stanno acquistando sempre maggiore importanza, non soltanto nell'industria alimentare medicale.

Con la geometria RM5, Walter offre una geometria di conduzione del getto completamente nuova, per la lavorazione di materiali ISO M e ISO S: i doppi canalini di lubrificazione, disposti a maggiore profondità, convogliano il lubrificante ancora più vicino al tagliente, direttamente sotto al truciolo. Il risultato: la massima efficienza di lubrificazione e, di conseguenza, una vita utensile nettamente superiore, nella lavorazione di sgrossatura, rispetto a quanto possibile finora.

La nuova geometria RM5, disponibile nelle consuete forme base ISO, abbina caratteristiche costruttive come la doppia macrogeometria positiva al rivestimento Tiger·tec® Silver, sviluppato da Walter, con scudo termico PVD in ossido di alluminio (Al2O3). Oltre alla particolare concezione dei canalini di lubrificazione, due altre caratteristiche incrementano la vita utensile. Oltre a tutto ciò, i taglienti dal nuovo design riducono la craterizzazione, nonché la formazione di taglienti di riporto ed intagli. Il nuovo inserto di sgrossatura RM5 è il primo della nuova famiglia per materiali ISO M. Seguiranno ulteriori geometrie, per condizioni di lavorazione intermedie e per la lavorazione di finitura. L'inserto ottiene il massimo effetto abbinandolo ad utensili Walter con lubrificazione di precisione. Tali utensili, infatti, sono dotati di lubrificazione sia sulla superficie di spoglia superiore, sia su quella laterale. Inoltre, indipendentemente da questo, l'inserto è utilizzabile anche con normali utensili di tornitura ISO, su qualsiasi tornio con lubrificazione standard.



Per i contatti con la stampa, le immagini ad alta risoluzione relative al presente comunicato sono disponibili​​ nell’infobox “AREA DOWNLOAD PER LA STAMPA”, in forma di allegati pdf.​​​