2017-09-10

Le sue caratteristiche: basse forze di taglio e sistema universale

Con il modello M4003, Walter presenta una nuova fresa a spianare a 45° per il sistema M4000. Oltre agli universali vantaggi, come i ridotti costi di magazzino e del materiale da taglio o la semplicità di utilizzo, la M4003 offre punti di forza specifici:

questa fresa è infatti ideale per lavorare componenti in condizioni instabili, che richiedono basse forze di taglio. In tal modo, il materiale raggiunge un’eccellente qualità di finitura superficiale nonostante l'utensile abbia sporgenze elevate o staffaggi precari. Peraltro, i risultati sono ottimi anche nei materiali teneri, come ad esempio l’alluminio. Ciò grazie al taglio particolarmente dolce, consentito dalle geometrie altamente positive. Tale effetto si può ulteriormente incrementare grazie ai vari tipi di inserti a fissaggio meccanico a disposizione.

Questa fresa a spianare è equipaggiabile sia con gli inserti del sistema M4000 a 4 taglienti, sia con inserti con taglienti secondari, per una qualità di finitura superficiale ancora migliore. E per superfici davvero impeccabili, si possono utilizzare gli inserti raschianti. Gli inserti a fissaggio meccanico sono disponibili anche con il nuovo rivestimento Walter Tiger·tec® Gold. Grazie alle due diverse profondità di taglio (4,5 e 6,5 mm), la fresa a spianare a 45° si può adattare in base al tipo di applicazione. L’utensile è indicato per un’ampia gamma d’impieghi: per sgrossatura, semifinitura o finitura, dall’acciaio alla ghisa, fino agli acciai inossidabili, ai metalli non ferrosi e ai materiali di difficile lavorabilità.


Immagini ad alta risoluzione per questo comunicato, ai fini dei contatti con la stampa, sono disponibili come allegati PDF nel riquadro informativo “DOWNLOAD PER LA STAMPA”.​​