Con le frese a filettare orbitali in metallo duro integrale Walter Prototyp TMO per piccoli diametri, da M1,6 fino a M8, Walter Prototyp non soltanto ha esteso il suo programma, ma ha anche messo in campo una nuova strategia di fresatura. Grazie alla corta spoglia tagliente, di soli tre filetti, la fresatura del filetto avviene in una speciale curva elicoidale. Questo nuovo principio operativo consente una netta riduzione delle forze radiali, con un decisivo incremento nella sicurezza di processo, soprattutto nei materiali di difficile lavorabilità o con componenti di costo elevato.

Le nuove frese a filettare TMO con lubrificazione interna agevolano l'evacuazione del truciolo, soprattutto nelle filettature profonde. Ciò si traduce innanzitutto in un'eccellente qualità di filettatura, nella massima sicurezza di processo e in un significativo incremento della vita dell'utensile.

Fatti e vantaggi:

  • Diametro del codolo maggiorato, per un impiego esente da vibrazioni anche in presenza di lunghi sbalzi
  • Spoglia tagliente di fresatura corta, angolo di elica ridotto e angolo di spoglia superiore positivo, per forze ridotte e bassi sforzi di taglio
  • Versione per filetti di profondità 2 x d e 3 x d, con e senza lubrificazione interna
  • Il nostro sistema per specialisti “TEC+CCS” e “GPS” offre una strategia di fresatura espressamente armonizzata per l'applicazione, i parametri di taglio ottimali ed il programma CNC pronto per l'uso